News


  
>
Avviso Esplorativo per fornitura di reagenti per l’attività di diagnostica n.8
  
>
Avviso esplorativo per affidamento servizio di corriere espresso per ritiro campioni SNE
  
>
Avviso espl. per acquisto di un servizio infungibile per servizio di ass. tecnica per ORBITRAP
  
>
Esito -Avviso pubblico per assegnazione di 1 incarico di collab. per attivita' diagnostica - CNS Lab
  
>
Esito - Avviso Esplorativo per fornitura di reagenti per l’attività di diagnostica n.3
  
>
Esito - Procedura per l’affid.della fornitura di cartoncini per lo Screening neonatale esteso
  
>
Esito - Avviso Esplorativo per fornitura di reagenti per l’attività di diagnostica n.1
  
>
Esito - Avviso Esplorativo per fornitura di reagenti per l’attività di diagnostica n.5
  
>
Avviso esplorativo per acquisto di un servizio infungibile
  
>
Avviso pubblico per assegnazione di 1 incarico di collab. per attivita' diagnostica - CNS Lab
  
>
Avviso Esplorativo per fornitura di reagenti per l’attività di diagnostica n.6
  
>
Avviso Esplorativo per fornitura di reagenti per l’attività di diagnostica n.7
  
>
Esito - Avviso pubblico per assegnazione di 1 incarico di collab. per att. tecnico organizzative
  
>
Avviso esplorativo per la fornitura di una Real Time PCR Quantstudio 12k Flex, Fast 96w
  
>
Esito - Avviso pubblico per assegnazione di 2 incarichi di collab. per attivita' di servizio
  
>
Avviso esplorativo per la fornituradi n. 2 spettrometri di massa SCIEX 4500 Triple Quad
  
>
Esito - Avviso pubblico per assegnazione di 1 incarico di collab. per attivita' di ricerca
  
>
Avviso pubblico per assegnazione di 1 incarico di collab. per attivita' tecnico organizzative
  
>
Avviso esplorativo per acquisto di un servizio infungibile
  
>
Avviso Esplorativo per fornitura di reagenti per l’attività di diagnostica n.5
  
>
Avviso pubblico per assegnazione di 2 incarichi di collab. per attivita' di servizio
  
>
Avviso pubblico per assegnazione di 1 incarico di collab. per attivita' di ricerca
Home arrow News ed Eventi arrow Eventi arrow Avviso pubblico per la costituzione di una shortlist di Avvocati

Avviso pubblico per la costituzione di una shortlist di Avvocati Stampa E-mail

AVVISO PUBBLICO PER LA COSTITUZIONE DI UNA SHORT LIST DI AVVOCATI

PER IL CONFERIMENTO D’INCARICHI DI ASSISTENZA LEGALE E

RAPPRESENTANZA IN GIUDIZIO PER LA SOCIETA’ CEINGE BIOTECNOLOGIE AVANZATE S.C.a R.L.

______________________________________________

 

L’AMMINISTRATORE DELEGATO DELLA SOCIETA’ CEINGE BIOTECNOLOGIE AVANZATE S.C. a R.L.

 

Vista la delibera n. 1158 del 9.11.2016 secondo la quale il patrocinio legale è un appalto escluso dall’ambito di applicazione del Codice degli appalti e va affidato nel rispetto dei principi di cui all’art. 4 del d. lgs. N. 50 del 2016;

 

Vista la nota pec del 29/1/18 dell’Ufficio Speciale Controllo e Vigilanza su Enti e Società Partecipate della Regione Campania;

 

Considerato che la Società CEINGE Biotecnologie Avanzate S.C. a R.L. partecipata indirettamente dalla Regione Campania, nell’esercizio delle diverse attività, nella gestione dei rapporti con il personale, nelle problematiche contrattuali ed in quelle con i fornitori e/o utenti, non disponendo di un ufficio legale interno, ravvisa la necessità di garantire alla società  l’assistenza legale in relazione ad ogni vertenza di carattere civile, penale e amministrativo nella quale la stessa dovesse essere coinvolta;

 

Considerato necessario, ai fini dell’individuazione dei professionisti da inserire nella short list, procedere ad un selezione mediante avviso pubblico allegato alla presente Determina e che, con i rispettivi allegati, costituisce parte integrante e sostanziale della stessa;

 

Accertata l’impossibilità oggettiva di utilizzare le risorse umane disponibili all’interno della Società

per l’espletamento dell’incarico di cui al presente avviso;

 

Accertata la disponibilità finanziaria;

RENDE NOTO

 

che intende di voler costituire una short list di avvocati liberi professionisti di comprovata esperienza dal quale attingere per il conferimento d’incarichi di assistenza e rappresentanza in giudizio per la Società CEINGE Biotecnologie Avanzate S.C. a R.L.

La formazione dell’elenco non costituisce graduatoria in quanto non è prevista alcuna attribuzione di punteggi. La procedura d’inserimento in detto elenco è aperta a tutti gli avvocati in possesso dei requisiti richiesti e non costituisce procedura di evidenza pubblica, concorsuale o para-concorsuale e non costituisce affidamento del servizio di prestazioni di servizi legali, ma esclusivamente procedura di raccolta di manifestazione d’interesse all’affidamento di incarichi fiduciari libero professionali.

L’inserimento nell’elenco, pertanto, non costituisce per gli avvocati inseriti alcuna situazione giuridica attiva per il conferimento degli incarichi in oggetto e parimenti non costituisce per l’Amministrazione alcun obbligo di conferimento di detti incarichi.

 

INVITA

 

i soggetti interessati a presentare domanda di partecipazione alla costituzione di una short list di professionisti esterni per l’affidamento d’incarichi professionali.

 

Art. 1 – Requisiti di ammissione e modalità di partecipazione

Saranno prese in considerazione le domande sia di singoli professionisti sia di studi associati attestanti il conseguimento dell’abilitazione al patrocinio anche presso le magistrature superiori, oltre ad una comprovata esperienza professionale in relazione ai seguenti settori di attività:

 

-      DIRITTO CIVILE;

-      DIRITTO PENALE;

-      DIRITTO AMMINISTRATIVO

-      DIRITTO TRIBUTARIO

-      DIRITTO SINDACALE E DEL LAVORO

 

I professionisti interessati all’inserimento in suddetto elenco, consapevoli del fatto che le dichiarazioni rilasciate ai sensi degli artt. 46 e 47 DPR 445/2000 sono considerate come fatte a pubblico ufficiale ai sensi dell’art. 76 co. 3 DPR 445/2000 e consapevole delle responsabilità anche penali previste per il caso di dichiarazioni non veritiere o comunque per la produzione o utilizzo di documenti falsi, dovrà presentare, nei termini indicati e con le modalità prescritte dal presente avviso, una domanda in carta libera redatta in forma di autodichiarazione secondo lo schema allegato (ALLEGATO A) al presente avviso, nella quale dovrà attestare ai sensi e per gli effetti dei cui agli artt. 46 e 47 DPR 445/2000 il possesso dei seguenti requisiti e/o dichiarare le circostanze di

seguito indicate:

a)     cognome, nome, data e luogo di nascita e residenza, codice fiscale, indirizzo dello studio, con indicazione di eventuali ulteriori sedi, recapiti telefonici e di posta elettronica certificata;

b)    possesso della cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;

c)     godimento dei diritti civili e politici;

d)    non aver riportato condanne penali che precludano l’elettorato attivo;

e)     non aver riportato condanne penali o altri provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale;

f)     non essere a conoscenza di procedimenti penali in corso;

g)     non aver riportato condanne con il beneficio della non menzione o, in caso affermativo indicare quali;

h)    essere iscritto nell’Ordine degli Avvocati da almeno 10 anni indicando la data d’iscrizione   nell’albo forense e l’eventuale iscrizione nell’albo speciale per il patrocinio davanti alle magistrature superiori;

i)      non aver riportato negli ultimi 2 anni sanzioni deontologiche;

j)      non trovarsi in conflitto di interessi con questa Amministrazione per aver assunto incarichi ovvero prestazioni di consulenza avverso l’interesse dell’Amministrazione stessa;

k)    non presentare altre cause di incompatibilità a svolgere prestazioni di consulenza nell’interesse di questa Amministrazione;

l)      non essere stato/a destituito/a o dichiarata decaduto/a dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;

m)   indicazione degli estremi della polizza assicurativa per la responsabilità civile verso terzi, a copertura dei danni provocati nell’esercizio dell’attività professionale, con indicazione del massimale assicurato che deve essere non inferiore ad . 250.000,00;

n)    non aver patrocinato contro la Società CEINGE Biotecnologie Avanzate s.c. a r.l.”, nei due anni antecedenti al conferimento dell’incarico e di non assumerli nei due anni successivi (art. 51C.D.F.);

o)    di non trovarsi in conflitto anche potenziale di interessi con la Società CEINGE Biotecnologie Avanzate s.c. a r.l.;

p)    dichiarare, sotto la propria responsabilità, di essere in possesso dell’abilitazione all’esercizio

del patrocinio ed, eventualmente, anche innanzi alle magistrature superiori;

q)    di aver preso visione e compreso tutto quanto contenuto nel presente avviso;

r)     accettare senza condizione o riserva tutto quanto disposto dal presente avviso, ivi compresi i

criteri di determinazione del corrispettivo professionale per lo svolgimento delle prestazioni

professionali.

 

Art. 3 - Criteri di comparazione e Valutazione

Le domande pervenute in tempo utile e presentate secondo le modalità prescritte dal presente avviso

pubblico, saranno valutate da un’apposita Commissione, costituita con disposizione dell’Amministratore Delegato. La valutazione dei curricula, dei titoli culturali e professionali sarà finalizzata ad accertare la congruenza tra le competenze possedute dai candidati e quelle proprie del

profilo richiesto.

 

Nella valutazione dei curricula sarà presa, altresì, in considerazione precedente esperienza professionale in favore di amministrazioni pubbliche o società dalle stesse partecipate.


Non è prevista la formazione di una graduatoria ed a parità di requisiti farà fede la data di ricezione della domanda di iscrizione.

L’Amministrazione si riserva di verificare la veridicità delle dichiarazioni e dei dati indicati nelle domande e nei curricula, richiedendo in qualsiasi momento la produzione dei documenti giustificativi.

Al termine della procedura di valutazione la Commissione redigerà un verbale delle operazioni compiute, in cui darà conto delle attività svolte e della motivazione in ordine ai candidati prescelti. La partecipazione alla selezione non genera in alcun modo obbligo di stipula del contratto in capo alla Società CEINGE Biotecnologie Avanzate S.C.a R.L.

 

Art. 4 – Modalità e condizioni di presentazione delle domande

La richiesta d’inserimento, sottoscritta dal professionista, e gli altri documenti potranno essere inviati a mezzo pec al seguente indirizzo Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo indicando nell’oggetto: “Short List Avvocati” entro 60 giorni dalla pubblicazione del presente avviso.  

Le candidature pervenute oltre il termine non saranno ammesse. 

La richiesta dovrà, altresì, essere inviata unitamente ai seguenti documenti:

a)     curriculum professionale, non più di 10 pagine, che attesti l’esperienza professionale più significativa maturata dal professionista interessato con indicazione degli eventuali incarichi di maggior rilievo svolti in favore di pubbliche amministrazioni e/o privati con specifica indicazione dell’Autorità Giudiziaria;

b)    copia fotostatica di un documento d’identità in corso di validità.

In caso di associazione/società tra avvocati è ammessa una domanda congiunta nella quale dovranno essere indicate per ciascun avvocato dell’associazione/società interessati tutte le condizioni sopra indicate ed alla quale dovranno essere allegati tutti i documenti sopra indicati relativi ai singoli avvocati.

Ogni avvocato dovrà inviare una sola domanda d’inserimento, in caso di più domande verrà presa in

considerazione solo quella pervenuta precedentemente al CEINGE.

Tutte le domande pervenute oltre la scadenza del termini indicati e/o tutte le domande difformi dai

requisiti sopra indicati non saranno prese in considerazione dall’Amministrazione al fine dell’inserimento nell’elenco.

 

La domanda e gli allegati inviati tramite PEC devono essere prodotti in formato PDF non modificabile.

 

 

Art. 5 – Inserimento ed aggiornamento dell’elenco

Gli avvocati che avranno correttamente presentato la domanda, ove in possesso dei requisiti prescritti, saranno inseriti nella Short list in ordine alfabetico e consultabile sul sito.

La formazione della Short list non costituisce graduatoria in quanto non è prevista l’attribuzione di

punteggi e la procedura d’inserimento non costituisce procedura di evidenza pubblica, concorsuale

o para-concorsuale e non costituisce affidamento del servizio di prestazioni di servizi legali ma esclusivamente procedura di raccolta di manifestazione d’interesse all’affidamento di incarichi fiduciari libero professionali.

La short list sarà divisa in cinque sezioni (civile, penale, amministrativo, tributario, sindacale e del lavoro), ognuna delle quali, a sua volta, distinta in due sottosezioni nelle quali saranno collocati gli avvocati abilitati al patrocinio presso le magistrature superiori e quelli privi di tale requisito.

Gli avvocati potranno partecipare singolarmente o come associazioni professionali.

Ciascun aspirante può chiedere di essere inserito in una o più sezioni della short list.

La short list avrà validità a partire dalla data di pubblicazione sul sito della Società CEINGE. I professionisti ivi inseriti dovranno comunicare tempestivamente qualunque variazione inerente la sussistenza dei requisiti richiesti.

E’ prevista, comunque, la possibilità di inserimento nuove candidature a partire dall’anno 2019 per un periodo di 60 giorni.

Tutte le attività connesse al conferimento dei relativi incarichi professionali, ivi compresa la raccolta della documentazione relativa, saranno gestite dal Rappresentante legale della Società.

 

Art. 6 – Modalità di conferimento dell’incarico

La Società CEINGE Biotecnologie Avanzate S.C. a R.L. si riserva di verificare l’effettivo possesso dei requisiti e dei titoli indicati nell’istanza e nel curriculum all’atto di conferimento dell’incarico.

Gli incarichi saranno conferiti con determinazione dirigenziale nel rispetto, di regola, dei seguenti principi:

a) della specificità e della rilevanza della controversia da trattare;

b) dell’esperienza professionale maturata dal professionista in relazione all’oggetto ed all’incarico da affidare così come deducibile dal curriculum allegato all’istanza;

c) del criterio di rotazione, salvo la facoltà di derogare a detto criterio in casi debitamente motivati in considerazione della peculiarità delle questioni legali, dell’incarico da affidare ed anche in ragione della concessione di altri incarichi. Il mandato professionale conferito all’avvocato potrà, se del caso, prevedere anche lo svolgimento di attività di gestione stragiudiziale della controversia e/o la tutela in fase di esecuzione e/o nei giudizi di opposizione.

Fermo restando tutti gli obblighi connessi alla diligenza e professionalità nell’espletamento del suo

mandato professionale, l’avvocato interessato nell’inserimento nell’elenco di cui al presente avviso

s’impegna a:

far pervenire, successivamente al conferimento dell’incarico, la procura alle liti nel più breve tempo possibile;

ad acquisire presso la struttura della Società CEINGE tutta la documentazione ritenuta utili ai fini dello svolgimento dell’incarico professionale;

rendicontare per iscritto lo stato del giudizio o del procedimento nonché gli effettivi giuridici connessi almeno 1 volta ogni 3 mesi e comunque sempre nel termine dell’incarico;

con riguardo alle spese relative ad incarichi stragiudiziali l’Amministrazione terrà conto delle tariffe previste dalla normativa vigente con l’applicazione di uno sconto di almeno il 50%, con richiesta di incarico previa adozione delle necessarie determinazioni dirigenziali;

 

Art. 7 – Assunzione dell’incarico, recesso e cancellazione dall’elenco

Il professionista individuato per il conferimento ha piena libertà di accettare o meno ogni incarico.

Il mandato professionale in caso di attività di consulenza e/o stragiudiziale si perfeziona con la sottoscrizione del contratto; in caso di rappresentanza in giudizio si perfeziona con il rilascio di apposita procura da parte del rappresentante legale della società.

Con l’accettazione dell’incarico l’avvocato assume ogni responsabilità riferibile alla relativa attività

professionale. Il Professionista nominato eseguirà l’incarico sotto la propria responsabilità, senza vincolo di subordinazione, in totale autonomia organizzativa ed operativa nel rispetto delle discipline legali, professionali e deontologiche che regolano la professione forense.

Il Professionista non può in alcun modo far parte dell’organico del CEINGE, ritenendo che il detto incarico debba rimanere regolamentato esclusivamente da quanto concordato dalle disposizioni normative del contratto d'opera e dalla legge professionale.

Il professionista che non fosse più interessato a permanere nell’elenco potrà in ogni momento chiederne la cancellazione.

Sarà comunque disposta la cancellazione dall’elenco dei professionisti che:

non abbiano assolto con puntualità e diligenza gli incarichi affidati o, comunque, si siano resi responsabili di gravi inadempienze, tali da incrinare il rapporto di fiducia con l’Amministrazione;

abbiano patrocinato, durante la vigenza di un incarico, giudizi contro l’Amministrazione;

abbiano reso false e mendaci dichiarazioni nella domanda d’iscrizione, anche accertate in un

momento successivo all’affidamento dell’incarico;

abbiano rinunciato all’incarico senza giustificato motivo in fase successiva all’affidamento.

 

Art. 8 – Disposizioni finali e informazioni

La Società CEINGE Biotecnologie Avanzate S.C. a R.L. si riserva la facoltà, in caso di particolare necessità di modificare, prorogare, sospendere o revocare il presente avviso. Di tale determinazione sarà dato avviso pubblico nelle medesime forme del presente avviso.

 

Art. 9 - (Responsabile del procedimento)

Il responsabile del procedimento ai sensi della Legge n. 241/1990, al quale rivolgersi per avere ogni notizia o informazione attinente la presente selezione, è il Dott. Domenico Paduano   (0813737829 – Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo ).

 

Art. 10 - (Trattamento dei dati personali)

Ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, i dati personali forniti dai candidati sono utilizzati dalla Società CEINGE esclusivamente per lo svolgimento di attività strettamente correlate alla procedura comparativa di cui al presente avviso.

I candidati potranno, in ogni momento, esercitare il diritto di accesso ai dati personali trattati, richiedendo l’aggiornamento, la rettifica e l’integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima, il blocco dei dati trattati in violazione di legge.

 

Art. 11 – Pubblicità

Il presente avviso sarà pubblicato sul sito istituzionale del CEINGE per 60 giorni successivi.

 

L’Amministratore Delegato

 

 

 

 
 
 
Pubblicato il: 28 Marzo 2018

 

 

 


 

 

 

 

 

 
© 2018 Ceinge - Biotecnologie Avanzate s.c. a r.l.
Via Gaetano Salvatore, 486, 80145, Napoli, Italia